Best In Italy – Guida ai match dello show serale

Per godervi uno spettacolo come si deve è bene che siate informati. Eccovi una mini-guida che spiega match per match tutti gli incontri dello show serale di “Best In Italy”. Buona lettura!

MAIN EVENT
– OGM [2-0] Vs ICW Champion
Il wrestler geneticamente modificato si è conquistato con bravura e forza una title shot al titolo ICW, confermando le sue doti a “Kick ‘Em All” contro uno dei fuoriclasse dello Strong Style europeo, Trent Seven. Una sfida inseguita a lungo che lo metterà contro il campione italiano alla data del 20 giugno. Chi sarà: Red Devil o qualche altro grande atleta della ICW? In ogni caso sarà per OGM l’occasione prt coronare il grande sogno di poter essere ancora una volta il campione assoluto della nazione.

MAIN CARD
– Iceman [6-1-3] Vs Doblone [1-1]
Continua il lungo feud di Iceman contro gli atleti ICW. Un feud che lo ha portato già ad avere a che fare con il capitano della Ciurma un anno fa, quando lo eliminò con un roll-up durante uno special match ad eliminazione a squadre. Un anno dopo si ritrovano contro, con Doblone che ha messo a segno una importante vittoria su Kyo Kazama ed ha scalato velocemente le gerarchie della federazione. Colpi duri e tanta tecnica saranno il filo conduttore del match, ma non solo: dal pirata, Iceman dovrà aspettarsi di tutto.

– Kyo Kazama [2-1-5] Vs Mr.Excellent [1-2]
Mazzate, mazzate, mazzate e ancora mazzate. Tanto strong style miscelato alla sapiente tecnica dell’eccellenza italiana dell’esecuzione, pronto a rinforzare il suo score a seguito della vittoria ottenuta a Kick ‘Em All. Anche questi due si sono incrociati un anno fa nel 3 Vs 3 tra il Team Asca e il Team ICW, e tra i due volarono scintille. Per Kyo, che sta intensificando gli allenamenti, potrebbe essere l’occasione per dimenticare le ultime sconfitte.

– Andres Diamond [/] Vs Lupo [0-2] Vs Charlie Kid [3-1-0] Vs Shock [1-0]
Due imbattuti, un debutto e un perdente di lusso. Eppure nessuno dei quattro può sentirsi al sicuro: Lupo è e rimane uno dei migliori heel d’Italia, capace di mietere numerose vittime con la sua prestanza e le sue capacità. Non ingannino le sue sconfitte, ha avuto a che fare con atleti altrettanto prestanti e capaci. Ma questa volta potrebbe approfittare di un match sfiancante che testerà la concentrazione e la sagacia dei suoi avversari. Davanti avrà il wrestler italiano del 2014, il numero uno degli ultimi dieci anni di wrestling italiano e quello che numero uno arriverà a diventarlo a breve. Una sfida tra numeri uno, ma solo uno lo sarà davvero.

– Brutus [0-1] Vs Extreme Panther [1-1]
Il massimo esponente dell’hardcore contro il massimo esponente della lucharesu in un match “normale”. Si conoscono bene, si rispettano ed hanno conseguito un bel cammino assieme. Nessuno dei due ha voglia di fare un passo indietro, anche perché nello show più caldo ed importante dell’estate l’amicizia viene meno di una prestigiosa vittoria. La sfida sarà cinica, laddove potrebbero far comparsa oggetti contundenti a far crescere l’imprevedibilità di una vittoria dell’uno o dell’altro.

– Veleno [1-1] Vs Mark Fit [3-1] Vs Maschera D’Argento [0-1]
Metti una sera a cena tre dei migliori high flyer del nostro Paese e fagli fare un match: esce questa contesa apertissima, dove nessun contendente può dirsi favorito. Sarà l’occasione per rivedere sul nostro ring l’atleta più in forma Mark Fit, reduce dalla splendida vittoria di Happy Birthday to Us dove sconfisse il rientrante Nemesi e uno dei migliori flyer britannici, Josh Bodom. Per Veleno e Maschera D’Argento un avversario pericoloso, ma anche loro non scherzano avendo al loro arco numerose frecce e potendo contare il primo sull’appoggio di un alleato a bordo ring (Fernandez) e il secondo su un alleato dagli spalti (il pubblico).

Il 20 giugno sarà una guerra dove pochi saranno i vincitori. Il primo sarete voi se deciderete di entrare al PalaIdea per godervi questo grande spettacolo. Dovete decidere da che parte stare, perché ogni biglietto acquistato vuol dire “voglio più wrestling in Italia!“. Al contrario, ogni posto lasciato vuoto sarà una sconfitta che intaccherà la presenza degli spettacoli sul suolo italico. A voi la scelta. Il futuro del wrestling è nelle vostre mani.

Pollice alto o pollice verso?

I commenti sono chiusi.