Best In Italy – In questo mondo di numeri, devi essere il numero uno

Complimenti per aver partecipato, ma la gente si ricorda del primo classificato / forse domani ti svegli e non sono più nessuno, ma oggi ricordati di me perché sono il numero uno

Manca davvero poco a Best in Italy, che si preannuncia come il miglior show di wrestling italiano mai organizzato. I migliori wrestler italiani riuniti per una sola serata, qualcosa di impensabile fino a poco tempo fa. Lo pensa VELENO, in preparazione per il doppio impegno dello show: “Saranno match davvero duri e pieni di colpi al limite. Lo dimostretemo nel main event del fan fest con il mio tag partner Fernandez distruggendo Kyo Kazama (per gli amici il gran Kazzone) e il suo amichetto Pantaleo detto Iceman o Freshman non lo so…. noi siamo il miglior tag team italiano e lo dimostreremo distruggendoli una volta per tutte“. Si sta allenando con i ragazzi del wrestling livorno club alla continua ricerca dell’ evoluzione e dell’imprevedibilità. Quindi potete aspettarvi di tutto da lui, che sia una manovra springboard o dal paletto o anche fuori ring. Ha qualche pensiero per il caro Kyo Kazama: “Al vecchio Kyo posso solo dire che il suo tempo è quasi scaduto, lo sa anche lui anche se non vuole ammetterlo. E se vuole che sia proprio io a terminarlo una volta per tutte non ci sono problemi: avrà il privilegio, anzi l’ onore di essere terminato da Veleno il presente ed il futuro del wrestling italiano“.

E al numero uno vuole arrivare anche MARK FIT, l’atleta più in forma, impegnato in un match a 3 molto importante con lo stesso Veleno e Maschera D’Argento: “Penso che il mio match sia uno di quelli che piace alla gente, uno di quei match che devi sudartelo per portartelo a casa. Il mio allenamento non è cambiato, sono sempre costante e non mi faccio condizionare dall’avversario che avrò davanti. Ovviamente tra i due temo molto di più Maschera ma solo perché conoscendolo (molto bene) starà facendo un duro allenamento per battermi“.

@RiproduzioneRiservata

Precedente Best In Italy - Andrew Winston e JT9 mettono nel mirino la cintura BWT Successivo Best In Italy - La lunga rincorsa di Shock