La prima volta del wrestling femminile in ASCA

Una svolta importante ci sarà al prossimo show dell’ASCA ad Almenno San Bartolomeo il prossimo 16 settembre. Una svolta che ha il profumo di donna visto che per la prima volta il wrestling femminile calcherà il nostro ring e darà modo ai nostri fan di assistere a qualcosa di diverso. Le prime atlete in merito sono già state annunciate: LANA AUSTIN e JOKEY!

17991938_1052115841590154_5389136930084384320_n
LANA AUSTIN
104 giorni da campionessa femminile in Tidal Championship Wrestling, BEN 692 giorni da campionessa femminile in Futureshock Pro Wrestling; attuale campionessa femminile della Alpha Omega Wrestling (156 giorni and counting) e laureatasi campionessa femminile anche in Europa continentale il mese scorso (PWA). Al suo attivo ha match con Superstars del calibro di Melina Perez, Rosemary ed una dei volti più famosi di Lucha Underground Ivelisse Velez; è pronta persino a debuttare negli Stati Uniti. PER LA PRIMA VOLTA nella sua storia l’ASCA avrà l’onore di vedere una donna calcare il proprio Ring, dando dimostrazione del fatto che “Great Wrestling Has No Gender”.

18118536_1057462061055532_3129163432256479522_n
JOKEY
Quando si parla di Most Improved Athlete, specialmentein ambito italiano, vi si abbina un volto che spesso è nascosto da un Facepaint e da una linea di rossetto un po più lunga del solito. Spesso, vedendola sul Ring, la si considera come una delle veterane del Wrestling Italiano, quando invece sono solo poco più di due anni che ha iniziato a calcare i Ring di tutta Europa (Scozia e Portogallo in primis).Ed è proprio in in terra scozzese che ha deciso di affinare le sue qualità, diventando uno dei nomi di punta della divisione femminile della GPWA. Dopo Lana Austin, un’altra donna è pronta a fare il suo debutto sul Ring ASCA: La bambola Psicopatica, Miss Paxxo.

Precedente Primi quattro nomi annunciati per The Great Beyond Successivo Esperienza garantita a The Great Beyond con TG e Mr. Excellent!