La storia chiama, i fenomeni rispondono

Il 16 settembre 2017 la storia passerà per Almenno San Bartolomeo. Due gioielli, due prospetti clamorosi saliranno sul nostro ring per “The Great Beyond”. Una prima volta ed una ritorno, due ragazzi così giovani ma già così adulti da vincere il WWE UK title e il Rising Sun title. TYLER BATE e AKIRA saranno due grandissimi protagonisti del nostro show!

18527521_1070883896380015_8197905699851723311_nTYLER BATE
Avere appena vent’anni, ed essere già stati campioni in WWE. Vent’anni e più di 300 match alle spalle. Vent’anni e cinture vinte in Regno Unito, Germania, Stati Uniti. Quanto talento ci vuole, per poter raggiungere traguardi del genere ad un’età simile? Un’immensità, una quantità incalcolabile. Eppure Tyler Bate sul ring vent’anni proprio non li dimostra. Non è solo un vincente, non è solo un ragazzo prodigio, nel corso di questo 2017 si sta dimostrando addirittura uno dei wrestler più tecnici di tutt’Europa. Eppure, per quanto il suo palmares faccia spavento, i maggiori successi Tyler Bate li ha tutti DAVANTI a se. Alla stessa maniera, anche gli incontri migliori della sua carriera Tyler non li ha ancora combattuti. Chissà che il 16 settembre non sia proprio una di quelle date in grado di consacrare a livelli ancora più alti l’assurdo talento di Tyler Bate. ASCA. 16 Settembre 2017. The Great Beyond. La Storia CHIAMA.

18519750_1070884239713314_2909906279447771131_nAKIRA
Stupefacente, fenomenale, prodigioso. Ma soprattutto “Best in Italy”, o almeno questo era ciò che cantavano i tifosi in conclusione al suo strepitoso match di “Rising Hope”, dove il giovane wrestler ICW ha difeso con successo il Rising Title contro Chris Tyler. Lo abbiamo visto rubare la scena a chiunque anche ad “Unlimited Ambition”, il nostro ultimo show, facendo impazzire il pubblico insieme a Gravity in un match da molti considerato come il migliore dell’intera storia ASCA. Non potevamo privarci di lui. Non potevamo fare a meno di quella che è forse la maggiore promessa dell’intera storia del wrestling italiano. Non potevamo non regalare a questo fantastico giovane atleta un’altra notte magica. Perchè ve lo garantiamo nella maniera più assoluta….passeranno gli anni, ma Akira in cuor suo non dimenticherà MAI il 16 settembre 2017. MAI. Come nessun altro.

Precedente Una vecchia conoscenza torna a casa Successivo Dopo la difesa, si rinforza l'attacco: Lupo e Pete Dunne a The Great Beyond!